18 novembre 2018
Home / Curiosità / Un piatto piccante dal lontano Perù: ceviche di pesce bianco!
Ceviche di pesce bianco

Un piatto piccante dal lontano Perù: ceviche di pesce bianco!

Un piatto piccante dal lontano Perù: ceviche di pesce bianco!

Vi chiederete… che cos’è il ceviche? il ceviche è un piatto a base di pesce crudo, tipico di molti Paesi del Sud America, ma soprattutto tipico del Perù.

Il nome ceviche sembra che derivi dalla parola escabeche, riferita ai piatti in cui il pesce veniva marinato con l’aceto.

In questo piatto peruviano, la marinatura è fatta con l’acidità del succo di lime, e rispetto alle epoche passate in cui era un processo lungo e spesso indirizzato a coprire la qualità non eccelsa del pescato, ad oggi essa è estremamente breve per non indurire e cuocere le carni, ma soltanto per insaporirle.

La caratteristica principale di questo piatto è la piccantezza, resa tale dai peperoncini con il più alto grado scoville al mondo.

Si dice che il cibo in grado di strappare una lacrima sia proprio il ceviche.

La presenza della cipolla e degli agrumi rappresenta la contaminazione culinaria dei dominatori spagnoli.

Mentre le aggiunte di patata dolce e mais, servono a calmare il palato e a donare sostanza.

Dopo la marinatura, nel piatto si forma un sugo formato da succo di lime e dai sughi che il pesce tira fuori: il latte di tigre, per molto tempo considerato corroborante e afrodisiaco.

In passato il ceviche veniva servito in un piatto piano e il latte di tigre veniva poi bevuto dal piatto. Ad oggi è consuetudine trovare questa ricetta nelle cevicherie, servita in coppe, oppure nei fast food.

Dal momento che il pesce è crudo, esso deve essere già abbattuto, oppure surgelato per più di 96 ore.

Per la scelta del tipo, va bene un pesce non grasso, come il merluzzo, il nasello e la ricciola.

Come fare il Ceviche di pesce bianco

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di pesce a filetticeviche di pesce bianco
  • 1/2 mango maturo
  • 1-2 cipolla rossa di Tropea
  • 70 g di patata dolce lessata
  • 1 manciata di mais tostato
  • 2 lime
  • Peperoncino fresco q.b.
  • Coriandolo fresco q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio Extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

  1. Tagliare il pesce a cubetti di 2 cm di lato – o leggermente più piccolo – e tenerlo in un contenitore ghiacciato.
  2. Tagliare a cubetti il mango e la patata dolce.
  3. Affettare finemente la cipolla di Tropea.
  4. Sminuzzare il peperoncino e il coriandolo.
  5. Mischiare in una ciotola capiente mango, patata, cipolla, coriandolo e peperoncino.
  6. Aggiungervi il pesce e condire con un po’ di sale e un filo d’olio.
  7. Irrorare con il succo di due lime.
  8. Lasciare riposare per mezz’ora circa e servire con il mais croccante aggiunto solo alla fine.

Sei un’amante del pesce crudo? vorresti assaggiarlo per la prima volta? prenota il tuo tavolo da Trattoria Alla Busa!

prenota trattoria alla busa

Acconsento al trattamento dei dati sopra inseriti del Regolamento UE n.2016/679 sulla protezione dei dati personali consultabile qui.

 

Save

Save

Riguardo Alla Busa Staff

Alla Busa Staff
L’Osteria Trattoria alla Busa apre agli inizi degli anni trenta, quando Tullio Bernardinello, nonno materno dell’attuale gestore, adibisce ad osteria una casa ai margini del Borgo di San Martino di Venezze. La cucina è quella semplice e tradizionale, basata principalmente sui piatti tipici delle osterie del tempo. I piatti sono accompagnati con vino sfuso in bottiglioni che nonno Tullio va personalmente a scegliere presso i contadini dei Colli Euganei, servendosi per il trasporto di carrettieri che non di rado rappresentano la clientela abituale delle osterie di paese.

Guarda anche

PRELIBATEZZE DEL DELTA DEL PO LA COZZA DI SCARDOVARI (2)

PRELIBATEZZE DEL DELTA DEL PO: LA COZZA DI SCARDOVARI

PRELIBATEZZE DEL DELTA DEL PO: LA COZZA DI SCARDOVARI Il Delta del Po è un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *