24 settembre 2017
Home / Eventi / Festa della donna con Trattoria Alla Busa

Festa della donna con Trattoria Alla Busa

Festa della donna con Trattoria Alla Busa

L’8 marzo la festa della donna ci attende: una giornata importantissima che purtroppo ha perso un po’ il suo fascino, diventando più che altro una festa commerciale dove si regalano mazzi di fiori alle donne, le quali ad oggi possono assistere anche a spettacolini “piccanti” solo per loro…

Proviamo quindi per un attimo a riscoprire le sue vere origini, tutt’altro che felici!

La storia e le origini della Festa della donna

Ogni anno l‘8 marzo, si festeggiano le donne, una ricorrenza da non dimenticare ma ricordare le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne nel mondo, ma non solo, anche le violenze e i soprusi che moltissime donne ancora oggi devono subire.

L’origine risale al 1908 ed è legata ad un evento luttuoso: un gruppo di operaie di un’industria tessile a New York, protestò per dire stop alle condizioni estreme di lavoro.

La fabbrica in cui lavoravano venne chiusa e le operaie intrappolate all’interno, divampò un incendio e morirono 129 operaie, era l’8 marzo 1909.

La festa della donna in Italia

In Italia dovettero passare ancora molti anni prima che questa usanza entrasse nelle nostre tradizioni.

Se negli altri Paesi le prime feste vennero celebrate nel 1912-13, in Italia la prima giornata fu proposta dal Partito Comunista nel 1922, dovettero passare però 20 anni e l’8 marzo 1945 si festeggiò la prima Festa della donna dell’Italia libera dopo la guerra con una conquista importantissima: le donne avevano ottenuto il diritto di voto!

La mimosa come simbolo

Venne scelta la mimosa come simbolo di questa celebrazione dall’UDI (Unione delle Donne Italiane) perchè era nel periodo primaverile un fiore molto semplice da recuperare e anche poco costoso.

In occasione della festa della donna, mercoledì 8 marzo Trattoria Alla Busa propone una serata insieme alle risate, per festeggiare quello che noi donne siamo ora, per ridere e dimenticarsi dei problemi, ad aiutarci la musica del nostro Demis Maritan e un menù speciale….

Antipasto

Tris di mare: insalata di mare, gamberetti in salsa rosa, salmone affumicato servito con burro e crostini

Primo

Risotto con zucchine e gamberetti

Secondo

Filetto di Branzino alla Tarantina

Dessert

Mousse di cioccolato bianco con fragole fresche

Costo della serata €30 esclusi superalcolici

prenota trattoria alla busa

Riguardo Alla Busa Staff

Alla Busa Staff
L’Osteria Trattoria alla Busa apre agli inizi degli anni trenta, quando Tullio Bernardinello, nonno materno dell’attuale gestore, adibisce ad osteria una casa ai margini del Borgo di San Martino di Venezze. La cucina è quella semplice e tradizionale, basata principalmente sui piatti tipici delle osterie del tempo. I piatti sono accompagnati con vino sfuso in bottiglioni che nonno Tullio va personalmente a scegliere presso i contadini dei Colli Euganei, servendosi per il trasporto di carrettieri che non di rado rappresentano la clientela abituale delle osterie di paese.

Guarda anche

san valentino

“Amore cosa facciamo a San Valentino?”

“Amore cosa facciamo a San Valentino?” “Amore cosa facciamo a San Valentino?” vi suona familiare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *