18 agosto 2018
Home / Eventi / Degustazione Letrari: 5 motivi per non mancare!
Degustazione Letrari

Degustazione Letrari: 5 motivi per non mancare!

Degustazione Letrari: 5 motivi per non mancare!

Il ristorante Trattoria Alla Busa di San Martino di Venezze (Rovigo) giovedì 23 agosto è lieta di invitarvi a una serata enogastronomica all’insegna di bollicine sopraffine e della buona tavola con la Cantina Letrari!

Perchè non potete mancare?

Abbiamo ben 5 buoni motivi per cui non dovreste perdervi per nulla al mondo la serata a tutte bollicine della Cantina Letrari!

1. Degustazione Cantina Letrari: l’arte di fare il vino

Fin dalla fondazione tutto il loro impegno è stato profuso allo scopo di offrire ai loro estimatori dei prodotti di grande qualità e nella volontà di trasferire loro il terroir e la loro personale filosofia sull’arte di fare il vino.

I vini provengono da uve prodotte nei vigneti di proprietà situati nelle aree più vocate della Vallagarina e della Terra dei Forti. Ogni bottiglia di TRENTODOC Letrari è infatti la sintesi perfetta, l’armonia soave di una serie di preziosi elementi che concorrono al massimo risultato finale.

Le uve Chardonnay e Pinot Nero, provenienti dalle zone più altamente vocate della Vallagariana, vengono ancora oggi vendemmiate a mano e raggiungono la Cantina di Rovereto nel breve volgere di qualche ora, per essere subito avviate alla pressatura soffice ed alla prima fermentazione in acciaio, a temperatura controllata. I migliori LIEVITI SELEZIONATI vengono utilizzati, assieme a zucchero di canna di prima scelta, per generare la magia della rifermentazione in bottiglia secondo il metodo classico.

2. La famiglia

Degustazione Letrari

Letrari, una famiglia che ha radici nella storia stessa del vino trentino. Attivi già nel 1647 in quel di Borghetto d’Avio, in riva all’Adige, prima come zatterieri fluviali, poi commercianti e sagaci innovatori agricoli.

Con Leonello Letrari subito sulla scena enoica del buon bere. Merito suo se nell’immediato Dopoguerra i vini delle Dolomiti acquistano carattere e prestigio oltre i confini regionali. È sempre lui che ‘crea’ i primi uvaggi e negli anni ’60 inizia ad elaborare spumanti di pregio. Per poi fondare nel 1976 – assieme alla moglie Maria Vittoria – l’attuale azienda di famiglia.

Tradizione e innovazione sono il credo della nostra azienda, costantemente applicate con moderne pratiche agronomiche, con il lavoro e la dedizione delle nuove generazioni.

3. Degustazione Cantina Letrari: l’ospite Lucia Letrari

Avremo l’onore di avere con noi, proprio durante la serata di degustazione, la figlia del fondatore, enologa proprio come il padre: Lucia Letrari, alla quale sono affidate le maggiori responsabilità dell’azienda.

4. I vini della Cantina Letrari

Plasmati dal particolare terroir e dal microclima della Vallagarina – un ambiente caratterizzato dall’Adige e influenzato dall’Ora del Garda, che crea qui uno speciale microclima di tipo mediterraneo – si producono 23 diversi tipi di vino di qualità con forte tipicità varietale.

Vini pregiati nascono dall’attento studio del terreno e della posizione dei vigneti.

Zone dotate di inimitabile unità paesaggistica, territoriale e climatica come la bassa Vallagarina ed in particolare l’enclave di Borghetto all’Adige, forte di una vocazione e di una storia vinicola millenarie.

Suoli poveri e rocciosi dove la vite si alterna ancora all’olivo (grazie al particolare microclima generato dall’Ora del Garda), esposizioni felicissime che consentono regolari maturazioni ed una corretta produzione per ceppo, hanno permesso, dopo ulteriori selezioni e basse rese per ettaro, di ottenere uve di eccellenza.

 

5. La cucina di Trattoria Alla Busa

La degustazione della Cantina Letrari sarà accompagnata dai piatti studiati ad hoc dello Chef Massimo Polonio, come sempre preparati con materie prime di altissima qualità, per un menù straordinario che vi farà venire l’acquolina in bocca solo a leggerlo!

– Aperitivo di benvenuto con Cuveé Blanche accompagnata da fritturina di pesce;
– Dosaggio zero (Chardonnay e Pinot nero 24 mesi sui lieviti) accompagnato da cestino di pasta Kataifi con scampi, gamberi, stracciatella di burrata, pistacchi su insalatina di arance e pomodorini;
– Brut rosé (Pinot nero e Chardonnay 36 mesi sui lieviti) accompagnato da risotto con calamari e zucchine;
– Quore Brut riserva (Chardonnay 60 mesi sui lieviti) accompagnato da salmone in crosta di sesamo su crema di zucca e funghi;
– Moscato rosa accompagnato da millefoglie alla crema con scagliette di cioccolato.

COSTO DELLA SERATA: 45€ (superalcolici esclusi)

Devi ancora prenotare il tuo tavolo per la serata di Degustazione della Cantina Letrari?

prenota trattoria alla busa

Riguardo Alla Busa Staff

Alla Busa Staff
L’Osteria Trattoria alla Busa apre agli inizi degli anni trenta, quando Tullio Bernardinello, nonno materno dell’attuale gestore, adibisce ad osteria una casa ai margini del Borgo di San Martino di Venezze. La cucina è quella semplice e tradizionale, basata principalmente sui piatti tipici delle osterie del tempo. I piatti sono accompagnati con vino sfuso in bottiglioni che nonno Tullio va personalmente a scegliere presso i contadini dei Colli Euganei, servendosi per il trasporto di carrettieri che non di rado rappresentano la clientela abituale delle osterie di paese.

Guarda anche

Piatti di pesce spacciati per altri: come riconoscere la vera qualità

Piatti di pesce spacciati per altri: come riconoscere la vera qualità con Trattoria Alla Busa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *