18 novembre 2018
Home / Curiosità / COME RICONOSCERE IL PESCE FRESCO AL RISTORANTE
carpaccio di pesce

COME RICONOSCERE IL PESCE FRESCO AL RISTORANTE

COME RICONOSCERE IL PESCE FRESCO AL RISTORANTE

Trattoria Alla Busa è una garanzia per mangiare pesce fresco di giornata in tutta tranquillità e sicurezza: ma come riconoscere il pesce fresco al ristorante?
Secondo uno studio, gran parte degli italiani mangia pesce solo una volta alla settimana. I nutrizionisti suggeriscono di consumarlo almeno due volte la settimana dati gli enormi vantaggi della sua carne.

Il pesce infatti è nutriente come la carne bovina, di pollo o di altri animali, ed è più digeribile grazie alla scarsa presenza di tessuto connettivo. I suoi grassi, simili a quelli vegetali, sono ricchi di composti polinsaturi, tra cui gli Omega 3, utili per il buon funzionamento del sistema cardio circolatorio.

Il pesce è ricco di minerali come il selenio, il fosforo, il fluoro e lo iodio (quest’ultimo in particolare è scarsamente presente in altri alimenti), che fanno parte della costituzione dei vari tessuti dell’organismo e regolano le funzioni circolatorie, nervose e muscolari.

Inoltre il pesce apporta una discreta quantità di vitamine: le vitamine A ed E presenti nei pesci grassi (tonno, anguilla e sgombro) e alcune del complesso B. I molluschi (cozze, vongole e polpi) e i crostacei (gamberi, scampi)hanno una composizione simile a quella del pesce, con un po’ meno proteine,ma con un buon contenuto di zinco, magnesio e iodio; nel caso di cozze, vongole e ostriche, anche di ferro.

Come riconoscere il pesce fresco al ristorante: basta guardarlo

tartare di pesce trattoria alla busa

Riconoscere il pesce fresco al ristorante è facile. Innanzitutto è importante osservarlo con attenzione. L’odore, ad esempio, deve essere delicato, deve ricordare il profumo del mare; il corpo deve essere rigido e arcuato; la consistenza delle carni deve essere elastica e soda.

Bisogna fare attenzione anche alle squame che devono essere molto aderenti. L’occhio sporgente con la pupilla nera e la cornea trasparent esarà un altro segnale importante da considerare.

 

Come riconoscere il pesce fresco al ristorante: le differenze

Il pesce fresco ha un odore tenue, marino gradevole; il pesce non fresco ha un odore acre e sgradevole.

Il pesce fresco ha un aspetto brillante, metallico, quasi iridescente; il pesce non fresco ha un aspetto smorto, senza riflessi.

Il pesce fresco ha un corpo rigido e arcuato; il pesce non fresco ha un corpo molle e flaccido.

Il pesce fresco ha le squame aderenti, al contrario di quello non fresco.

Il pesce fresco ha l’occhio in fuori, cornea trasparente, pupilla nera; quello non fresco ha l’occhio infossato nell’oribta, cornea lattiginosa, pupilla grigia.

Il pesce fresco ha le branchie rosee o rosso sangue, prive di muco: il pesce non fresco ha le branchie giallastre, mucolattiginose.

Il pesce fresco ha carni compatte, elastiche, bianche o rosee; il pesce non fresco ha delle carni molli, friabili, con bordo giallastro.

Vieni a mangiare il pesce fresco di Trattoria Alla Busa, ti faremo assaporare il vero sapore di mare!

RISERVA IL TUO TAVOLO ONLINE:

prenota trattoria alla busa

 

Riguardo Alla Busa Staff

Alla Busa Staff
L’Osteria Trattoria alla Busa apre agli inizi degli anni trenta, quando Tullio Bernardinello, nonno materno dell’attuale gestore, adibisce ad osteria una casa ai margini del Borgo di San Martino di Venezze. La cucina è quella semplice e tradizionale, basata principalmente sui piatti tipici delle osterie del tempo. I piatti sono accompagnati con vino sfuso in bottiglioni che nonno Tullio va personalmente a scegliere presso i contadini dei Colli Euganei, servendosi per il trasporto di carrettieri che non di rado rappresentano la clientela abituale delle osterie di paese.

Guarda anche

PRELIBATEZZE DEL DELTA DEL PO LA COZZA DI SCARDOVARI (2)

PRELIBATEZZE DEL DELTA DEL PO: LA COZZA DI SCARDOVARI

PRELIBATEZZE DEL DELTA DEL PO: LA COZZA DI SCARDOVARI Il Delta del Po è un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *