18 novembre 2018
Home / Curiosità / COME ABBINARE IL VINO ROSSO AL PESCE
come abbinare il vino rosso al pesce

COME ABBINARE IL VINO ROSSO AL PESCE

COME ABBINARE IL VINO ROSSO AL PESCE

Non molti ne sono a conoscenza, ma esistono tipologie di vini rossi che si sposano benissimo con i piatti di pesce. In questo articolo di Trattoria Alla Busa scoprirete i vini rossi che si possono abbinare perfettamente al pesce, lasciando soddisfattie stupefatti i vostri ospiti.

Quando si sceglie un piatto o un menu intero a base di pesce, è assolutamente normale chiedere a un cameriere di portare un bel secchiello per un buon vino bianco, classicissimo o al massimo biologico o di un piccolo produttore.

Trattoria Alla Busa vi vuole consigliare dei vini rossi che si sposano particolarmente bene con tipi di pesce come il tonno, gli scampi o il caciucco. Innanzitutto il vino rosso ideale per gran parte dei piatti deve essere giovane, fresco e poco tannico.

Fortunatamente, nel nostro paese, i vigneti giusti non mancano: la Schiava, il Pinot Nero, il Sangiovese, le Barbera, il Grignolino, il Lagrein, il Nerello Mascalese, Nero d’Avola. Quindi i vini che li contemplano al 100% o in ampia percentuale si prestano all’obiettivo, in quanto esaltano ma non coprono il gusto del pesce.

Successivamente, diventa fondamentale la temperatura di servizio, che deve essere la stessa dei bianchi, soprattutto in estate. Il vino va versato in un calice ampio a 8/10°, in modo che raggiunga il massimo nel giro di 4/5 minuti.

Il Pinot Nero, raffinato vino rosso, si adatta a tantissime occasioni. Elegante e fruttato, è generalmente dotato di buona freschezza e tannini discreti, caratteristiche queste che lo rendono un vero passepartout. L’abbinamento del Pinot Nero Mason a una bouillabaisse, soprattutto se piccante e ricca, sta bene anche con un trancio di tonno appena rosolato, quasi crudo.

Il  Pinot Nero ben si sposa con la componente grassa del tonno, valorizzandone le caratteristiche e il sapore. In particolare, l’annata 2015 è di grande impatto olfattivo, l’affinamento in legno non ha condizionato troppo gli aromi, e non attutisce i varietali classici, che si spingono fino al retrolfatto regalando un sorso di bella fattura e persistenza.

Il vino rosso si sposa bene con tutti i tipi di pesce grasso, come il tonno o il pesce spada, soprattutto se alla griglia o crudi. E i vini rossi siciliani, come sempre di annate recenti e poco strutturati, sono l’abbinamento indovinato, perchè sono ricchi di aromi e di colore rosso rubino chiaro, si fanno notare per i sentori di frutta a bacca rossa come lampone e mirtillo.

I vini rossi sono l’ideale se accompagnati a pesci come il tonno, il salmone e il pesce spada alla griglia. Il vino rosso viene esaltato, se si azzarda ad abbinarlo al tonno e salmone crudi, perché è in grado di trasformare la degustazione di crudité di mare in esperienze superlative. L’importante è ricordarsi che con il pesce, il vino va servito più freddo del solito, tra i 13 e i 15 gradi, in bicchieri ampi.

Il vino rosso perfetto da abbinare alla tipologia di pesce azzurro, è sicuramente il Sangiovese. Il Sangiovese è un vino giovane e corposo, ma vi sono anche versioni più leggere e fresche. Per esempio, quello dell’entroterra romagnolo, che profuma di viole, rose e frutta rossa, si accompagna a meraviglia alle ricche grigliate di pesce.

Anche quando optate per piatti di pesce con rombi, sgombri o sarde non bisogna credere che servano vini di grande corposità. Così facendo infatti si rischierebbe di incappare nel sentore amarognolo del tannino che cozza con la sapidità marina.

E’ conisgliabile scegliere vini dalla variante corposa come il Chianti Classico, ovvero con l’80% di uve Sangiovese, un vino da apprezzare giovane che con il pesce azzurro crea un abbinamento perfetto.

Da Trattoria Alla Busa, oltre alla specialità di pesce tra cui scegliere, troverai la cantina di vini per abbinare quello giusto ai tuoi piatti.

Scegli il pesce crudo, alla griglia o al forno? la nostra sommelier Sabina ti saprà consigliare il miglior abbinamento vino e pesce per goderti un pranzo o cena da vero re o regina.

Con una cantina di circa 400 etichette tra vini italiani ed esteri, Trattoria Alla Busa vi invita a lasciarvi andare alle vere prelibatezze fatte di pesce sia crudo che cotto e buon vino.

prenota trattoria alla busa

 

 

Riguardo Alla Busa Staff

Alla Busa Staff
L’Osteria Trattoria alla Busa apre agli inizi degli anni trenta, quando Tullio Bernardinello, nonno materno dell’attuale gestore, adibisce ad osteria una casa ai margini del Borgo di San Martino di Venezze. La cucina è quella semplice e tradizionale, basata principalmente sui piatti tipici delle osterie del tempo. I piatti sono accompagnati con vino sfuso in bottiglioni che nonno Tullio va personalmente a scegliere presso i contadini dei Colli Euganei, servendosi per il trasporto di carrettieri che non di rado rappresentano la clientela abituale delle osterie di paese.

Guarda anche

PRELIBATEZZE DEL DELTA DEL PO LA COZZA DI SCARDOVARI (2)

PRELIBATEZZE DEL DELTA DEL PO: LA COZZA DI SCARDOVARI

PRELIBATEZZE DEL DELTA DEL PO: LA COZZA DI SCARDOVARI Il Delta del Po è un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *