22 settembre 2018
Home / Curiosità / I 7 piatti di pesce della primavera da portare a tavola
tartare di pesce Trattoria Alla Busa

I 7 piatti di pesce della primavera da portare a tavola

I 7 piatti di pesce della primavera da portare a tavola

Con la bella stagione appena arrivata, sono più frequenti le gite fuori porta al mare, così come le occasioni in cui si può assaporare un buon piatto di pesce fresco.

Che tu vada al Ristorante di pesce oppure nella pescheria del tuo paese, è sempre bene preferire piatti di pesce di stagione. Così come la frutta e la verdura, anche consumare pesce di stagione è una scelta green che ti assicura la massima qualità e freschezza del prodotto.

Ma quali sono i piatti di pesce da consumare in primavera?

Ecco la lista dei principali pesci di questa stagione: alcuni li potete trovare anche da Trattoria Alla Busa, dove la cucina incorona al meglio questa specialità in tutte le sue sfumature.

1. Piatti di pesce di stagione: la leccia

La leccia, dal momento che non è oggetto di pesca intensiva, è uno dei pesci perfetti per acquisti rispettosi di stagione.

La possanza della sua corporatura si contrappone alla delicatezza della sua carne, con un sapore molto simile a quello della ricciola.

La leccia la consigliamo per preparare un delizioso ragù di mare o per preparazioni al forno o al cartoccio.

2. Piatti di pesce di stagione: il granchio

Si tratta di uno dei crostacei più apprezzati, sia in Italia che all’estero.

Tipicamente originario dalla Cina, questo crostaceo è in grado di adattarsi a tutti gli habitat marini: lo troviamo infatti anche nel Mediterraneo.

E’ possibile acquistarlo vivo, senza macchie scure sulla corazza.

Forse avrete già sentito il tipico piatto veneto, la granseola: un grosso granchio bollito e servito con olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

3. Piatti di pesce di stagione: la gallinella

La gallinella della primavera ci da il benvenuto alla bella stagione: è un pesce che si può assaporare da aprile fino a tutta l’estate.

Perfetta per preparare zuppe o sughi dal gran sapore.

4. Piatti di pesce di stagione: lo scorfano rosso

Il suo nome viene spesso utilizzato in modo scherzoso per rappresentare qualcosa di brutto. In realtà il suo aspetto nasconde delle carni bianche molto tenere e saporite.

Perfetto per sughi, zuppe e guazzetti.

5. Piatti di pesce di stagione: Dentice

Si tratta di un pesce motlo aggrazziato per le sue carni magre, bianche e leggere da digerire. Si presta a molte preparazioni diverse: brace, forno, cartoccio accompagnato con verdure.

Se volete comprarlo, fate attenzione a non acquistare quello congelato proveniente dalle coste atlantiche.

6. Piatti di pesce di stagione: la spigola

Il pesce d’eccellenza della stagione estiva, possiamo trovarlo già a partire dalla Primavera.

Si tratta di un pesce ricco di acidi grassi omega-3 che permettono di aumentare il livello di colesterolo – HDL “buono” nel sangue.

Sana e buona, la spigola può essere cucinata al vapore, ai ferri, al cartoccio, al forno o all’acqua pazza.

7. Piatti di pesce di stagione: lo scampo

Rientra nella top 3 dei crostacei più “IN”, insieme ad aragosta e astice.

Nell’acquisto è importante prestare attenzione al colore della corazza: acceso, uniforme e senza verdastre sull’addome.

Oltre ad essere un pesce ricco di proteine, questo crostaceo contiene fosforo e calcio in grande quantità.

La qualità del pesce è importante, non dimenticarlo mai. E’ facile assaggiare un piatto di pesce qualsiasi, ma assaporare la vera freschezza di un buon piatto di pesce di un certo livello è un’esperienza indimeticabile.

 

Tutto questo lo puoi trovare da Trattoria Alla Busa a pranzo e a cena, sia cotto che crudo.

Non ti resta che provare!

prenota trattoria alla busa

Riguardo Alla Busa Staff

Alla Busa Staff
L’Osteria Trattoria alla Busa apre agli inizi degli anni trenta, quando Tullio Bernardinello, nonno materno dell’attuale gestore, adibisce ad osteria una casa ai margini del Borgo di San Martino di Venezze. La cucina è quella semplice e tradizionale, basata principalmente sui piatti tipici delle osterie del tempo. I piatti sono accompagnati con vino sfuso in bottiglioni che nonno Tullio va personalmente a scegliere presso i contadini dei Colli Euganei, servendosi per il trasporto di carrettieri che non di rado rappresentano la clientela abituale delle osterie di paese.

Guarda anche

LE CRUDITE’ DI MARE NEL MONDO

LE CRUDITE’ DI MARE NEL MONDO Le cruditè di mare sono tra i piatti più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *