19 Novembre 2019
Home / Curiosità / 5 curiosità flash che devi sapere prima di mangiare il riccio di mare
Dove mangiare pesce crudo a Rovigo Trattoria Alla Busa

5 curiosità flash che devi sapere prima di mangiare il riccio di mare

5 curiosità flash che devi sapere prima di mangiare il riccio di mare

Amante del riccio di mare o principiante alle prese con nuovi gusti prelibati? Trattoria Alla Busa ha raccolto per te in questo articolo, 5 curiosità flash da sapere per gustare tutta la bontà del riccio di mare!

1. Riccio di mare o stella marina?

Il riccio di mare è un animale che assomiglia molto alla stella marina, è presente in tutti i fondali marini, dalle fredde coste islandesi alle calde coste pugliesi.

L’habitat ideale dei ricci infatti sono i fondali ricchi di alghe di cui si nutrono e si nascondono dai predatori, tra cui proprio le stelle di mare!

2. I mesi senza la R

Un aneddoto che deriva dalla cultura francese delle ostriche, i ricci di mare vanno in riproduzione proprio nei mesi estivi.

Tralasciando il mese di gennaio che in francese si dice Janvier, i mesi senza la R sono quelli meno adatti per consumare questa prelibatezza in quanto, in occasione della riproduzione, si svuotano e risultano meno apprezzabili.

Inoltre, è importante considerare che nel Mar Mediterraneo ne è addirittura vietata la pesca!

3. Maschi o femmine?

Vecchi pescatori pugliesi dicono che i ricci migliori, ovvero le femmine, sono quelli meglio nascosti perché serbano le prelibate uova.

Perciò, per mangiarli buoni, bisogna faticare!

4. Come pulire il riccio di mare

Il riccio di mare, dev’essere manipolato con cura.

E’ sicuramente consigliabile indossare guanti di gomma, meglio se spessa.

Con delle forbici poi, entra dal piccolo buco che trovi sull’estremità piatta e rimuovi la cupola superiore.

Batti il riccio su una superficie e sciacqua tutto ciò che non è polpa arancione con dell’acqua, meglio se salata!

5. Come mangiare il riccio di mare

Da Trattoria Alla Busa i ricci di mare non mancano come nostra specialità di pesce.

Il nostro Chef Massimo Polonio prepara ottimi piatti di ricci di mare crudi oppure cotti come condimento di un bel piatto di spaghetti: crudi o cotti, Alla Busa trovi la possibilità di assaggiarli come vuoi tu!

I nostri ricci di mare sono molto richiesti, prenota il tuo tavolo per poterli assaggiare anche tu!

prenota trattoria alla busa

Riguardo admin

admin
L’Osteria Trattoria alla Busa apre agli inizi degli anni trenta, quando Tullio Bernardinello, nonno materno dell’attuale gestore, adibisce ad osteria una casa ai margini del Borgo di San Martino di Venezze. La cucina è quella semplice e tradizionale, basata principalmente sui piatti tipici delle osterie del tempo. I piatti sono accompagnati con vino sfuso in bottiglioni che nonno Tullio va personalmente a scegliere presso i contadini dei Colli Euganei, servendosi per il trasporto di carrettieri che non di rado rappresentano la clientela abituale delle osterie di paese.

Guarda anche

cozze e vongole

Dal mare alla tavola: vongole di mare, fasolari e veraci

Dal mare alla tavola: vongole di mare, fasolari e veraci Sapete da dove arrivano le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *